Band

  • Facebook - Bianco Circle
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

NAPO - Voce, chitarre, bouzouki

 

 

ANDREA VULPANI - Pianoforte, fisarmonica, voce

Diplomato in pianoforte col massimo dei voti al conservatorio "G. Puccini" di La Spezia, si specializza come Maestro Collaboratore, tantissime le esperienze e le collaborazioni nel mondo della musica classica, lirica e leggera. Dirige il suo "Quartetto Vulpani" dedito principalmente al repertorio lirico ed all'operetta.

ALICE NAPPI- Violino

Inizia lo studio del Violino all'età di 6 anni presso la Scuola di Musica di Fiesole con il Maestro Mauro Ceccanti. Prosegue poi gli studi al Conservatorio N.Paganini di Genova sotto la guida del Maestro Massimo Coco. Parallelamente collabora in diversi progetti musicali che spaziano dal Indie/Grunge, al Rock, al Cantautorato italiano fino alle musiche popolari di tradizione est europea e alla collaborazione con attori ballerini per quanto riguarda la creazione delle musiche per spettacoli di teatro, danza e arti performative.

ENZO MESITI - Basso

Dal 2000 ha collaborato con: Orchestra Sinfonica del Tatro Regio di Torino; Skip Hadden e Sergio Bellotti, docenti del Berklee Music College of Boston; quartetto free jazz del chitarrista Claudio Lodati; Carlo Actis Dato; Marco Volpe. Dal 2008 suona stabilmente con i Calipson, con cui incide il disco "Calipsonia" e la colonna sonora del film documentario "Mi pogolotti querido". Numerosi i concerti tra cui Torino World Music Meeting, Mtv Days, Balla coi cinghiali, Rafanass. Negli ultimi anni suona nel tour Circus con Danilo Amerio, tour italiano con Lola Gulley, Atlanta's queen of Blues e con il chitarrista Rudy Rotta.

VITO MICCOLIS - Percussioni e voce

È stato batterista e percussionista del gruppo Fratelli di Soledad, nonché collaboratore in studio con Amici di Roland,Fratelli di Soledad, Fratelli Sberlicchio, Gipo Farassino, Mambassa, Mau Mau, Persiana Jones, Statuto e altre band torinesi, da cui viene apprezzato non solo per le sue grandi doti tecniche, ma anche per quelle da cabarettista e intrattenitore.

A fine anni ottanta ha fondato i "Tribà" e scala le classifiche con il single "Mama insegnami a bailar".